fbpx

Fili di trazione

Rappresentano un innovativo trattamento per il viso e il collo che consiste nell’inserimento sottocutaneo di fili attraverso aghi o cannule con azione di biorivitalizzazione o sostegno, offrendo, con la loro azione, un’alternativa al lifting chirurgico.

Esistono diverse categorie di fili in commercio in base al materiale di composizione, alla lunghezza e alla forma, tutti biocompatibili e sicuri.

In sede di prima visita il chirurgo valuterà il tipo di rughe che il paziente desidera correggere e in base a questo sceglierà la tecnica di trattamento più adatto per ottenere i migliori risultati.

Non è necessario eseguire nessun esame pre trattamento.
E’ consigliato di non assumere aspirina antinfiammatori nei giorni precedenti l’intervento

Il trattamento non è doloroso e prevede solamente l’iniezione di anestetico locale (per certe tipologie di fili) nella zona di introduzione degli aghi o delle cannule.
Il numero di fili che vengono impiantati è variabile e dipende da diversi fattori: età della paziente, grado di invecchiamento cutaneo, grado del cedimento dei tessuti.

I pazienti dopo il trattamento possono tornare immediatamente alla loro vita sociale con l’accortezza di evitare esposizioni al sole o a fonti di calore nelle prime 48 ore post trattamento.
Nelle sedi trattate potrebbero formarsi piccoli lividi che regrediscono nell’arco della prima settimana.

Il risultato dell’inserimento dei fili di sospensione sarà visibile nell’immediato, mentre per i fili biostimolanti si completerà nell’arco di 15/20 giorni