fbpx

Lipofilling viso

Il lipofilling del viso è un intervento che ha come finalità l’aumento del volume di certe parti (zigomi e labbra) e la distensione di rughe e solchi causati dall’invecchiamento attraverso l’impianto di tessuto adiposo che viene prelevato da altre parti del corpo del paziente stesso. Il lipofilling risulta pertanto una tecnica naturale e sicura che non comporta rischi di allergie. Il limite principale di questa tecnica è legato alla disponibilità di tessuto adiposo da prelevare e a volte è necessario sottoporsi a piu’ di una seduta per ottenere la correzione desiderata.

Sono necessari esami pre-operatori che verranno prescritti durante la prima visita
Il giorno dell’intervento il paziente dovrà presentarsi in sala operatoria senza make up.
Prima dell’intervento il paziente riceverà istruzioni specifiche sull’alimentazione pre e post operatoria e sull’assunzione di farmaci alcool e fumo.

L’intervento chirurgico normalmente viene eseguito in anestesia locale con sedazione e si svolge in regime di day-Hospital. In casi selezionati puo’ essere necessaria un’anestesia generale con ricovero notturno del paziente.
L’intervento prevede una prima fase di prelievo del tessuto adiposo dalle regione donatrici (addome cosce, fianchi) attraverso una cannula che viene inserita ,attraverso incisioni di circa 3-4mm, in zone possibilmente non visibili.
Il tessuto adiposo prelevato viene successivamente trattato in modo da rimuovere i liquidi e il materiale di scarto per poi essere re-iniettato nella aree da trattare attraverso aghi sottili.

Nel periodo post operatorio verranno consigliati massaggi linfodrenanti che possano ridurre le ecchimosi e l’edema dei tessuti. Il paziente dovrà indossare guaine contenitive o calze elastiche a livello dell’area di prelievo.
Saranno presenti gonfiore ed ecchimosi a livello delle aree dove verrà impiantato il tessuto adiposo e su queste non dovrà essere esercitata alcuna pressione per una settimana circa. I punti verranno rimossi dopo 7-10 gg.

Dopo l’edema iniziale, nei primi mesi post operatori ci sarà un parziale riassorbimento del tessuto adiposo impiantato per cui a volte c’è la necessità di eseguire un secondo intervento di lipofilling per raggiungere i risultati prefissati.
I risultati del lipofilling vengono considerati stabili dopo 6 mesi dall’intervento.
Trattamenti alternativi non chirurgici al lipofilling del viso è l’utilizzo dei filler.